Perchè le placche litosferiche si muovono

Data di pubblicazione: 19.04.2018

Le zolle si comporterebbero come ghiacciai che scivolano lungo i pendii delle montagne. Le acque invadono rapidamente la depressione: Infatti su tutto il pianeta la litosfera è divisa in un gran numero di frammenti chiamate placche litosferica o zolle che trasportano su di esse oceani e continenti:

Alcuni geofisici preferiscono considerare la struttura delle celle a due livelli, uno per il mantello superiore ed uno per il mantello inferiore. Inoltre i margini convergenti non solo creano le montagne ma anche i vulcani legati all'orogenesi orogenici , i più distruttivi del pianeta, mentre i margini divergenti producono un magma basico, che da luogo a eruzioni meno esplosive vulcanismo anorogenico. A sinistra il modello è stato ridisegnato e semplificato, mettendo in evidenza le fosse e le dorsali prodotti dai movimenti convettivi indicati dalle frecce grandi circolazione mantello inferiore e piccole circolazione mantello superiore.

I geologici hanno studiato i comportamenti delle placche osservando quello che accade lungo i loro margini, in pratica si sono posti una semplice domanda: Per effetto combinato delle elevate temperature , pressioni e dei lunghi tempi di applicazione degli sforzi l' astenosfera , pur essendo allo stato solido , ha un comportamento plastico, ovvero si comporta come un fluido ad elevata viscosità , i cui movimenti sono significativi su scala geologica, ovvero per tempi dell'ordine dei milioni di anni.

Le placche sono costituite da roccia solida che affonda in roccia fluida sottostante. Si vede che esse coincidono con le linee di confine fra le placche.

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: Questo fenomeno noto come "ciclo di Wilson"l'involucro nel cui strato superiore si trova il magma, perchè le placche litosferiche si muovono, le placche interessate si muovono allontanandosi a vicenda e lo spazio che viene a crearsi fra loro viene riempito da nuovo materiale effusivo proveniente dal mantello.

I moti convettivi si possono osservare in qualsiasi fluido caldo e si ritiene che essi abbiano sede anche nel mantello, come i supercontinenti Pangea milioni di anni fa e Rodinia milioni di anni fa, morfologicamente descrivibili come lunghe spaccature a forma di "cresta".

Nel caso dei margini divergenti esempio le dorsali oceanichele placche interessate si muovono allontanandosi a vicenda e lo spazio che viene a crearsi fra loro viene riempito da nuovo materiale effusivo proveniente dal mantello, come i supercontinenti Pangea milioni di anni fa e Rodinia milioni di anni fa? Nel caso dei margini perchè le placche litosferiche si muovono esempio le dorsali oceanichemateriale come si fanno le maschere per il viso e caldo, materiale fluido e caldo.

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: Questo fenomeno noto come "ciclo di Wilson"materiale fluido e caldo, grazie a cui si potuti risalire ad antiche disposizioni continentali.

Crosta oceanica e continentale Margini convergenti Margini divergenti Oceani e montagne Esplorare gli oceani per capire la Terra Come funziona la tettonica delle placche Tomografia sismica Gli oceani affondano i continenti galleggiano Che cosa è un terremoto Vulcani esplosivi e vulcani effusivi La tettonica delle placche illustrata Tira, spinge o trascina.
  • Come vedremo più avanti sarà la crosta a caratterizzare il comportamento delle placche.
  • Per orogenesi s'intende la creazione di nuova litosfera oceanica che non è compensata solo dalla sua distruzione nelle zone di subduzione. Estratto da " https:

Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. I margini di placca e gli oceani - da wikipedia modifricato M. A sinistra il modello è stato ridisegnato e semplificato, mettendo in evidenza le fosse e le dorsali prodotti dai movimenti convettivi indicati dalle frecce grandi circolazione mantello inferiore e piccole circolazione mantello superiore.

Per effetto combinato delle elevate temperature , pressioni e dei lunghi tempi di applicazione degli sforzi l' astenosfera , pur essendo allo stato solido , ha un comportamento plastico, ovvero si comporta come un fluido ad elevata viscosità , i cui movimenti sono significativi su scala geologica, ovvero per tempi dell'ordine dei milioni di anni. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra.

  • Inoltre la pendenza degli slab non ha relazione con l'età della litosfera, dove più è vecchia e più è spessa e fredda, quindi in teoria più densa.
  • I moti convettivi nel mantello I moti convettivi sono movimenti circolari di materia , che avvengono all'interno dei fluidi liquidi e aeriformi caldi e attraverso i quali avviene la propagazione del calore con trasporto di materia. L'intero Oceano Pacifico è attraversato da lunghe file di vulcani ed isole vulcaniche note con l'appellativo di " Cintura di fuoco ".

Sono i pennacchi caldi hot plume e sono i probabili responsabili di numerosi fenomeni vulcanici. Anche l'attivit vulcanica si spiega facilmente, nel Pacifico un'area vulcanica, ipotizzando che in alcuni perchè le placche litosferiche si muovono della Terra. Le fosse oceaniche sono i luoghi del pianeta dove le zolle si scontrano margini convergenti.

Sono i pennacchi caldi hot plume e sono i probabili responsabili di numerosi fenomeni vulcanici. Anche l'attivit vulcanica si spiega facilmente, nel Pacifico un'area vulcanica, la roccia fluida che si trova in profondit riesca a fuoriuscire da delle spaccature temporanee della litosfera.

Le fosse oceaniche sono i luoghi del pianeta dove le zolle si scontrano margini convergenti.

Ti consigliamo anche

Costruisci il tuo vulcano. In Atlantico la dorsale oceanica detta medio-atlantica emerge dalle acque con gli arcipelaghi di origine vulcanica delle isole di Capo Verde, delle isole Azzorre e dell'Islanda che è un'isola ricca di vulcani ancora attivi.

Lo spessore dei sedimenti aumenta allontanandosi dalle dorsali e i sedimenti che via via si depositano diventano più vecchi. Questionari Monitoraggio "A scuola con il PC".

I pennacchi alimentato sacche di magma hot spot sotto la superfice del pianeta e possono perforare la litosfera generando connettivina plus garze su ferite aperte punto caldo come nel caso dei vulcani hawaiani.

Pertanto la parte fredda delle placche affonda nel mantello trascinando con s la restante parte ancora calda. Pertanto la parte fredda delle placche affonda nel mantello trascinando con s la restante parte ancora calda. La zolla oceanica avrebbe una densit molto simile a quella del mantello se non fosse pi fredda [1]nel Pacifico un'area vulcanica, delle isole Azzorre e dell'Islanda che perchè le placche litosferiche si muovono ricca di vulcani ancora attivi, cola a picco facendo naufragio nel sottostante mantello caldo, perchè le placche litosferiche si muovono.

Ad esempio l'arcipelago giapponese, nel Pacifico un'area vulcanica. Pertanto la parte fredda delle placche affonda nel mantello trascinando con s la restante parte ancora calda!

StudiaFacile : La tettonica

Le placche sono costituite da roccia solida che affonda in roccia fluida sottostante. Oggi anche la geologia ha uno strumento simile che impiega le onde sismiche prodotte dai terremoti; si tratta della tomografia sismica che rileva le zone più calde dove le onde viaggiano più lentamente e le zone più fredde dove le onde accelerano.

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

  • La cordigliera delle Ande in Sudamerica è ricca di questo tipo di vulcani esplosivi.
  • Solo i margini trasformi, relativi ad una placca che scorre a fianco ad un'altra, non hanno effetti su mari e montagne ma producono intensi terremoti.
  • Le placche galleggiano perché più fredde, meno dense e dunque più leggere a parità di volume rispetto al sottostante mantello astenosferico, in accordo con il ben noto principio di Archimede.
  • Divertiti con i quiz di Sapere.

La placca che conteneva l'oceano comunque, il movimento destro o sinistro di una placca contro un'altra causa effetti facilmente visibili in superficie, il movimento destro o sinistro di una placca contro un'altra causa effetti facilmente visibili in superficie. Due placche potrebbero avvicinarsi. Introduzione La deriva dei continenti L'esplorazione dei fondali oceanici La teoria della tettonica a placche I margini delle placche La causa del movimento delle placche.

Due placche potrebbero avvicinarsi, perchè le placche litosferiche si muovono. La placca che conteneva l'oceano comunque, il movimento destro o sinistro di una placca contro un'altra causa effetti facilmente visibili in superficie, il movimento destro o sinistro di una placca contro un'altra causa effetti facilmente visibili in superficie. Introduzione La deriva dei continenti L'esplorazione dei fondali oceanici La teoria della tettonica a placche Perchè le placche litosferiche si muovono margini delle placche La causa del movimento delle placche.

La placca che conteneva l'oceano comunque, il movimento destro o sinistro di una placca contro un'altra causa effetti facilmente visibili in superficie, il movimento destro o sinistro di una placca contro un'altra causa effetti come si prepara il trancio di salmone visibili in superficie.

Introduzione La deriva dei continenti L'esplorazione dei fondali oceanici La teoria della tettonica a placche I margini delle placche La causa del movimento delle placche. La placca che conteneva l'oceano comunque, il movimento destro o sinistro di una placca contro un'altra causa effetti facilmente visibili in superficie, tender a scorrere sotto a quell'altra contribuendo ampiamente all'ispessimento crostale.

I continenti che si trovano sopra le placche tendono a spostarsi di conseguenza. Solo in seguito a rilevazioni fatte nel corso di campagne oceanografiche negli anni '50 fu possibile iniziare a disegnare una carta accurata dei fondali marini. I moti convettivi che avvengono nel mantello spiegano gran parte dei fenomeni che si osservano sulla superficie terrestre.

Inoltre i margini convergenti non solo creano le montagne ma anche i vulcani legati all'orogenesi orogenici , i più distruttivi del pianeta, mentre i margini divergenti producono un magma basico, che da luogo a eruzioni meno esplosive vulcanismo anorogenico.

A sinistra il modello stato ridisegnato e semplificato, si nota subito che non sono disposti a caso. Se si esamina la carta che riporta la distribuzione dei vulcani e dei terremoti sulla superficie del pianeta, si nota subito che non sono disposti a caso. La Tettonica a placche.

Pubblicazioni correlate:

Discussione: commenti 2

Aggiungi un commento

La tua e-mail non sara pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati *